Quando hitler rubò il coniglio rosa

Voci dal passato e sguardi al  presente sulla storia dell’olocausto

Annunci
Panel 1

Progetto “scuola digitale”

IL LABORATORIO E LE SUE FINALITA’

La Storia e l’Olocausto visto attraverso gli occhi di quattro piccoli protagonisti, con l’ausilio di strumenti digitali e multimediali.

Il laboratorio vuole far si che i ragazzi imparino e sviluppino uno specifico argomento attraverso strumenti digitali e multimediali. Lavorare ad uno specifico progetto permette ai ragazzi di mettere in pratica concretamente le competenze acquisite e di consolidarle. In particolare il laboratorio sull’Olocausto permette agli studenti di rielaborare in modo diverso e con punti di vista differenti un fatto storico. Infatti i bambini sono stati divisi in quattro gruppi, di cui ognuno ha rappresentato un bambino tedesco, un bambino inglese, un bambino ebreo che scappa e un bambino ebreo che rimane in Germania.

Organizzazione del laboratorio

Il progetto prevede tre diversi laboratori: un laboratorio digitale, un laboratorio multimediale e un laboratorio relativo al blog.

Dopo la ricerca del materiale, si passa alla realizzazione di una presentazione digitale interattiva, acquisendo così competenze sia per quando riguarda i programmi di video-scrittura sia programmi per la realizzazione di presentazioni digitali.

Il laboratorio è diviso in due parti: voci dal passato e sguardi dal presente.

Nella prima parte, “Voci dal passato”, ogni gruppo  di studenti ha realizzato sia delle schede sul periodo storico, sia un piccolo diario in cui racconta l’evolversi della situazione dal punto di vista dei bambini coinvolti. La seconda parte intitolata “Sguardo dal presente” riguarda l’intervista ai ragazzi che sono andati in visita ai campi di concentramento. Sono state fatte una lezione frontale sull’utilizzo della macchina fotografica, sia per realizzare fotografie che per fare filmati, l’intervista  con la realizzazione del materiale multimediale ossia  fotografie e filmati, il montaggio dei filmati e la  sistemazione delle fotografie. Infine nell’ultimo laboratorio è stato creato un blog, in cui sono inseriti tutti i contenuti e pubblicati on line, rendendo fruibile a tutti quanto realizzato.

 

Panel 2

I personaggi

Il viaggio nella storia inizia con i nostri personaggi: bambini che raccontano la vita durante la dittatura hitleriana e la guerra.

Diversi punti di vista di una stessa drammatica storia, fatta di lotta e sofferenza, filtrata dagli occhi di 4 bambini pieni di speranza e fiducia nel futuro.

Anna:

Anna

Elizabeth:

Elisabeth

Hans:

Hans

Konradin:

Konradin

Panel 3

Presentazioni

Panel 5

Materiale